Puglia da scoprire con tutti i sensi!

La Puglia è una fra le più belle regioni d’Italia, tanto da essere stata inserita nella top list delle mete consigliate da National Geographic e, che voi siate del luogo o veniate da lontano, potete esserne certi riserva sempre piacevoli scoperte!

Coinvolgere solo uno dei sensi per descrivere questa fantastica regione sarebbe abbastanza limitativo, così meglio raccontarla da un punto di vista diverso: i cinque sensi.

L’udito

La Puglia è caratterizzata dai numerosi festival che animano l’intera regione.

Tra luglio ed agosto nel Salento, la regione più a sud d’Italia, è celebre il Festival della Taranta. Un festival itinerante che ha come protagonisti tanti paesi della Grecìa Salentina ed è caratterizzato dai canti legati alla tradizione popolare della pizzica. La pizzica affonda le sue radici nei primi decenni del XX secolo ed è una danza accompagnata da canti popolari che avevano lo scopo di esorcizzare e guarire le donne “tarantate” ossia pizzicate dalla “taranta” (ragno in dialetto salentino).

.

Il festival della Taranta non è l’unica attrazione presente poiché nel periodo estivo tutti i giorni è possibile assistere a concerti ed eventi a carattere sia locale che nazionale e internazionale, come il celebre Otranto Jazz Festival, ed è possibile imbattersi nei molteplici mercatini locali che nessun buon turista si lascia sfuggire.

Per chi non ama il caos e cerca un po’ di tranquillità, c’è sicuramente un amico d’eccezione: il mare che sussurra tutta la storia e le tradizioni di questo Paese.

L’olfatto

Proseguiamo il nostro viaggio attraverso l’olfatto e per questo niente è meglio che fare lunghe passeggiate nella splendida macchia mediterranea per sentire i veri profumi delle tante erbe aromatiche. Da non perdere sicuramente il bellissimo parco nazionale dell’alta Murgia che ospita una grande varietà di fauna, soprattutto di piccole e medie dimensioni, ed una flora bellissima che cambia a seconda della zona con un susseguirsi di rocce e fitti boschi.

Il gusto

E i piatti tipici? Ne esistono davvero per tutti i gusti: dolci (pasticciotti e fruttoni solo per citarne alcuni),  conserve,  vino, olio d’oliva e tanto altro.

Non lasciatevi sfuggire le numerose sagre dedicate alle specialità culinarie locali che molto spesso diventano occasione per una vera e propria festa per l’intero paese (qui la pizzica ha quasi sempre un posto in prima fila).

Adoroooo 😍 #pasta #scampi #cicale #puglia #italy #graziemamma

A post shared by 💋 D O N A T E L L A (@donatellalasigna) on

.

Una fra le più belle è sicuramente la Sagra della Moniceddra a Cannole (LE) che dal 1985 richiama ogni anno quasi centomila persone e che per 4 magiche serate vi farà conoscere  storia, tradizione e gastronomia.

La vista

Affacciamoci a Polignano a Mare (BA): fantastica, bellissime le sue terrazze con vista su scogliere a picco ed un mare splendido color verde smeraldo. Alberobello (BA), tipico per i suoi trulli, patrimonio dell’Unesco dal 1996, Locorotondo (BA), con il suo centro storico unico per il suo genere, Ostuni (BR), la città bianca che vi incanterà.

.

Un giro a Lecce poi… è d’obbligo! Lecce è soprannominata la piccola Firenze del sud per i suoi vicoli barocchi per l’aureo colore dei suoi palazzi al sole o per le sue luci notturne e i suoi innumerevoli locali che popolano il suo caratteristico centro storico.

Otranto (LE) non ha certo bisogno bisogno di presentazioni: è uno dei borghi più belli d’Italia, che vi stupirà per la storia che lo caratterizza, per i suoi vicoletti, per il suo fantastico castello e per la bellissima cattedrale.

Se siete vicino al Gargano, infine, da non perdere una visita a Peschici, Vieste e Mattinata tre paesini piccoli, ma davvero caratteristici.

Lasciatevi accompagnare da una guida turistica autorizzata in modo da scorgere quello che i vostri occhi non riescono a vedere e apprezzare al meglio questi borghi unici. Per essere sicuri di trovare degli escursionisti selezionati e dotati di patentino vi consigliamo di visitare la sezione dedicata alle escursioni su Pacchetti e Vacanze un portale specializzato nel turismo pugliese www.pacchettievacanze.it.

Il tatto

Abbandonatevi al tatto… affondate le mani nella finissima sabbia delle spiagge pugliesi, in particolare quelle salentine, lasciatevi conquistare dai prodotti dell’artigianato locale, stringete la mano a chi ve la porge: coglierete la diffusa ospitalità di quest’incredibile regione.

Venite a scoprirla e non dimenticherete questa sorprendente regione ed il prossimo anno… vorrete tornarci!

L’autore dell’articolo è l’ufficio stampa di “Pacchetti e Vacanze”. I servizi di Pacchetti e Vacanze sono disponibili al seguente indirizzo www.pacchettievacanze.it

Francesca

Francesca

Amante del caffè in tutte le sue forme, l'importante è che sia rigorosamente senza zucchero. Expat seriale. Innamorata del mondo in ogni sua sfumatura e latitudine, ha perso il cuore in Africa, ma finisce col cercarlo sempre in altri posti. Ne parla poco, ma ha un debole per Londra e il Medioriente.

RELATED ARTICLES

Roma: lungo i passi della [mia] Dolce Vita
Lavaux, una terrazza sospesa nel blu

Dimmi la tua!