In Pictures: alla ricerca di Banksy sui muri di Londra

Anche se gli anni della moda punk è lontana, Londra continuare ad essere estremamente alternativa, eclettica, elegante e allo stesso tempo trasandata, consumata, seducente e con un sottile humour tutto suo che spesso appare tra le lettere di cartelloni e messaggi lasciati sui muri.

Oltre a tutto il resto, Londra è anche la città dei graffiti, dei murales, dell’arte di strada e lo si nota ovunque: scritte e disegni dall’effetto tridimensionale si mescolano a scarabocchi improvvisati; si rubano spazio a vicenda o si fondono tra loro, campeggiano al centro di un muro o diventano un tassello di un quadro più grande; lanciano messaggi lampanti, didascalici, altre volte indecifrabili; urlano dichiarazioni d’amore e di pace; celebrano la bellezza dell’uomo o se ne prendono gioco.

Qualunque sia la forma, il colore e il manifesto, è difficile rimanere insensibili ed esimersi dal fotografarli, perché, proprio come dice il re dello stencil:

“Contrariamente a quanto si va dicendo, non è vero che i graffiti sono la più infima forma d’arte. Certo, può anche capitare di dover strisciare furtivamente in piena notte e dire bugie alla mamma, ma in verità è una delle forme d’arte più oneste che ci siano.

Non c’è elitarismo né ostentazione, si espone sui migliori muri che una città abbia da offrire e nessuno è dissuaso dal costo del biglietto.”

Banksy

Questo post è una raccolta, una piccolissima selezione in realtà, delle foto fatte durante il mio ultimo weekend nella capitale inglese, durante il quale ho passato una mattinata intera a guardare muri, in particolar modo tra Shoreditch, Brick Lane e Camden. Di Banksy nemmeno uno spruzzo, ma comunque tanta bellezza dall’effetto ipnotico.

                             Londra murales foto

Londra murales foto

Londra murales foto

Londra_Murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_murales

Londra_Murales 2

Forse fra qualche mese, probabilmente, alcuni di questi graffiti non ci saranno più, ma in fondo, con il suo essere fugace e il continuo rinnovarsi, è anche questo il bello dell’arte di strada.

Francesca

Francesca

Amante del caffè in tutte le sue forme, l'importante è che sia rigorosamente senza zucchero. Expat seriale. Innamorata del mondo in ogni sua sfumatura e latitudine, ha perso il cuore in Africa, ma finisce col cercarlo sempre in altri posti. Ne parla poco, ma ha un debole per Londra e il Medioriente.

RELATED ARTICLES

Brixton e un piatto di banane fritte

Brixton e un piatto di banane fritte

Brixton è una zona di Londra che mi ha sempre attirato come una calamita ma dove, durante il periodo della mia per

READ MORE
Dove dormire in Scozia: 3 castelli e un B&B

20 thoughts on “In Pictures: alla ricerca di Banksy sui muri di Londra

    1. Quella mattina ho incontrato tantissimi gruppi, specie a Brick Lane, che seguivano un tour (ai quali mi sono uniti abusivamente per qualche minuto).
      Wow, quello consigliato da te offre un sacco di spunti interessanti: grazie per il link, Ros!
      p.s. ma tu sei tornata a Londra?

      1. Ciao,

        Ti scrivo da Londra in questo momento ma sono solo qui per un paio di giorni prima di ripartire per Seoul.
        Forse tornerò a Settembre/Ottobre ma non ho ancora nessun programma predefinito. So solo che lasciamo la Corea entro ottobre. Consideriamo anche la Svizzera…

        1. Ma dai! Fammi sapere se decidete di venire da queste parti: non si sta male e ti assicuro che la cioccolata la fanno davvero bene! 😉

  1. Bellissimi! Mi piace un sacco girare per le città ed incontrare queste opere d’arte. Non sono stata in questa zona di Londra e me ne pento sempre di più! Devo rimediare 😉

    Un bacione ❤️

    1. Sono sicura che avrai modo di tornarci e magari ti conquisterà proprio passeggiando per strade come queste (ricordo di aver letto che non ti aveva colpiti particolarmente, sbaglio?)

  2. ♡ art street e Bansky, grazie per avermele fatte vedere. A Londra ci sono stata un po’ di anni fa ma non ho avuto il tempo per fare un giro alla ricerca dei graffitti, sicuramente la prossima volta lo faro’.

    1. Anch’io l’adoro 🙂 La prossima volta fai a farti un giro a East London, attorno a Brick Lane: non potrai non vederla!

    1. Per un attimo ho strabuzzato gli occhi! Haha! Io ho una certa passione per la street art e spesso vado alla ricerca di Banksy quando so che è passato in città.. anche se, a volte, come a Vienna, arrivando sul posto ho scoperto che la sua opera era stata cancellata! 😒


Dimmi la tua!