Islanda del sud: il video

Il primo video dell’Islanda è pronto ed io mi sono emozionata sia nel montarlo e adesso, ancora di più, nel mostrarvelo.

Ho cercato di ridurlo ai minimi termini – per evitare di annoiarvi – ma non è stato semplice. Esso raccoglie le immagini dei soli primi tre giorni, ma le tappe sono state tante e molte di queste non potevo non farvele vedere: come ho scritto in questo post, per alcuni luoghi, nonostante gli innumerevoli scatti, credo che le immagini in movimento rendano più giustizia alla bellezza dell’insieme, specie se si tratta di riprese aeree.

Le immagini sono accompagnate dalle didascalie, quindi io non aggiungo altro, ma mi piacerebbe sapere cosa ne pensate voi!

Intanto, buona visione!


Le riprese aeree sono state fatte con drone dji inspire 1, nel caso foste curiosi di saperlo. Ci tengo a chiarire che questo non è un post sponsorizzato: il “giocattolino” è un nostro acquisto e ancora ci stiamo prendendo la mano.

 

Francesca

Francesca

Amante del caffè in tutte le sue forme, l'importante è che sia rigorosamente senza zucchero. Expat seriale. Innamorata del mondo in ogni sua sfumatura e latitudine, ha perso il cuore in Africa, ma finisce col cercarlo sempre in altri posti. Ne parla poco, ma ha un debole per Londra e il Medioriente.

RELATED ARTICLES

Europa in technicolor: le città più colorate dei miei viaggi

Europa in technicolor: le città più colorate dei miei viaggi

Tortuose stradine acciottolate, grandi viali alberati, edifici storici, residenze nobiliari, monumenti che celebran

READ MORE
Ginevra: i miei luoghi preferiti raccontati attraverso Instagram

Ginevra: i miei luoghi preferiti raccontati attraverso Instagram

Un grande lago scenografico, punti panoramici sulla città, edifici storici e stradine acciottolate, l’atmosfera

READ MORE

9 thoughts on “Islanda del sud: il video

  1. Ciao! Inutile dire che i luoghi siano meravigliosi!!!! Big wow per l’Islanda! Le riprese aeree, come dici te, sono le migliori, cioè rendono più giustizia alla potenza della natura! Complimenti a te, che da amateur sei riuscita comunque a fare un video piacevole da vedere. Per la musica avrei scelto qualcosa di instrumental in cui gli islandesi vanno forte 😉 Unico vero neo: il costante grigiore dei cieli islandesi, ma a questo non possiamo porre rimedio. Continua così per i tuoi video, ciao Paola

    1. Ciao Paola! Ah, se ci fosse stato sempre il sole sarebbe un doppio big wow per l’Islanda! La musica è la mia spina nel fianco: è difficile trovare pezzi davvero carini free da copyright, però per il prossimo cercherò pezzi islandesi come mi hai suggerito! Felice che ti sia piaciuto 😀

    1. Ciao Elisa, il drone in questione è un modello semiprofessionale con videocamera in dotazione a 4K, che è stato acquistato principalmente per motivi di lavoro. Il costo si aggira attorno ai 3K€: per riprese amatoriali si trovano anche modelli a costi più bassi, che spesso permetto l’utilizzo di una semplice GoPro, ma bisogna accontentarsi di una qualità d’immagine molto inferiore.
      Grazie per il complimento 🙂


Dimmi la tua!